Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 464580386632 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=464580386632 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id parkourwave belongs to a username. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
Parkour Wave | Saiu
Join the Rebellion
Parkour Wave
50903
page-template-default,page,page-id-50903,cookies-not-set,qode-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,brick child-child-ver-1.0.0,brick-ver-1.5, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_with_content,width_470,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

Riccardo Calli a.k.a Saiu

Riccardo-Saiu-Calli

Social Network: Facebook | Curriculum | Instagram

Prima di avvicinarsi al Parkour, Riccardo si è dedicato a molte attività sportive ma mai con particolare costanza a causa di un’assenza di spirito competitivo. Nel 2008 inizia a praticare e viene colpito dai valori e dagli obiettivi che questa disciplina si prefigge di trasmettere. Entra a far parte di GoParkour, uno dei primi gruppi che la scena italiana ha visto nascere, e gli viene trasmesso un puro approccio alla pratica. Da subito ha cominciato a seguire gli insegnamenti dei fondatori presso diversi raduni nazionali. Negli anni ha conosciuto i maggiori esponenti della scena italiana e si è distinto per la sua costanza e il suo impegno. Ha partecipato a numerosi progetti multimediali e fino ad oggi continua ad essere attivo e ad accumulare esperienza sotto ogni fronte. Inoltre la laurea in Paesaggio Parchi e Giardini gli garantisce professionalità in possibili attuazioni di aree verdi adibite al parkour. Nel 2012 consegue la certificazione ADAPT 1 a Londra e diventa responsabile del Veneto del team ParkourWave. Nel 2013 partecipa alla prima sessione italiana di ADAPT 2 e nel marzo 2014 supera l’esame diventando a tutti gli effetti un Full Coach.