Error type: "Forbidden". Error message: "The request cannot be completed because you have exceeded your quota." Domain: "youtube.quota". Reason: "quotaExceeded".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id parkourwave belongs to a username. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
Parkour Wave | Come iniziare la pratica
Join the Rebellion
Parkour Wave
51674
post-template-default,single,single-post,postid-51674,single-format-standard,cookies-not-set,qode-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,brick child-child-ver-1.0.0,brick-ver-1.5, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_with_content,width_470,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

Come iniziare la pratica

Se stai pensando di iniziare ad allenarti nel Parkour ci sono un po’ di cose che devi essere sicuro di aver capito e sulle quali devi aver riflettuto prima di gettarti tra gli ostacoli.

 

 

1. Comprendi il Parkour

 

Il Parkour è un metodo di allenamento per migliorarsi imparando a muoversi in modo naturale e superare ostacoli. I principi che si imparano attraverso il Parkour possono essere applicati in tutti gli aspetti della vita. I benefici del Parkour variano da effetti immediati come l’abilità di muoversi in modo efficiente in situazioni difficili, ad aumenti a lungo termine di forma, confidenza ed autocontrollo, e infine a diventare in generale una persona più rilassata e positiva. L’inconveniente è che ci vuole tempo e impegno per raggiungere i veri benefici. L’allenamento fisico è duro e stancante. Non c’è nessuna soluzione magica: ottieni quello che dai.

 

 

2. Decidi di voler provare il Parkour

 

Una volta capito cosa richiede la pratica del Parkour , puoi prendere una decisione basata sulla conoscenza dei fatti. Se decidi che il Parkour non fa per te va bene, sperando che non affronterai mai situazioni impegnative alle quali non trovi soluzione. Se decidi di voler provare il Parkour, devi iniziare ad imparare come farlo. Tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare l’allenamento è il desiderio di allenarti. Nessun equipaggiamento speciale, solo determinazione.

 

 

3. Trova un gruppo di allenamento locale o un corso con insegnanti qualificati ADAPT

 

Mentre pratichi Parkour è necessario imparare molto bene come funzionano il tuo corpo e la tua mente e devi renderti conto di questo riflettendo con la tua testa. Tuttavia, avere una persona esperta che ti metta nella giusta direzione può essere di tanto in tanto prezioso in questo processo. Da questo lato, se riesci a trovare qualcuno che sia sufficientemente esperto e istruito che ti faccia da guida, questo ti aiuterà notevolmente. Due persone non ti aiuteranno alla stessa maniera, ed è importante sforzarsi per trovare qualcuno i cui metodi lavorino meglio per te. L’ideale sarebbe che questa guida sia qualcuno che impersoni le qualità che cerchi di ottenere, poiché in questo modo sarà più facile vedere collegamenti diretti tra il suo modo di pensare e il tuo. Ricerca queste caratteristiche e la qualità ADAPT

 

 

4. Impara la teoria degli esercizi

 

La persona che si trova nella condizione migliore per valutare la tua condizione sei tu. Hai accesso ad una grande quantità di sensazioni e impressioni dal tuo corpo che nessun altro può avere e quindi per allenarti più efficientemente devi capire i principi da solo e abituarti a prendere le tue decisioni personali. Anche se sei già forte e in forma devi comunque essere sicuro di aver capito la teoria perché le esigenze fisiche del Parkour sono generalmente molto maggiori rispetto a quelle delle altre attività e spesso molto specifiche del Parkour.

 

 

5. Trascorri una settimana ad esercitare tutte le parti del tuo corpo e ascoltare il tuo corpo per capire il tuo attuale livello fisico

 

Prima di sapere come migliorare il tuo corpo devi capire come cominciare. Prendere una settimana per spingere il tuo corpo un po’ oltre i tuoi limiti negli esercizi, senza metterti a rischio spingendoti troppo oltre, ti dà abbastanza tempo per esercitare tutte le parti del corpo e vedere cosa riesci a fare, ma anche abbastanza tempo per permettere al tuo corpo di recuperare e a te di osservare gli effetti dell’aver spinto il tuo corpo fino a quel punto.

 

 

6. Decidi di iniziare esercizi che siano adatti a te

 

Una volta compresi i principi generali di come allenarsi e conosciuto ciò di cui è capace il tuo corpo, devi lavorare per adattare gli esercizi secondo i principi in modo che siano adatti a te. Questo richiederà inizialmente qualche sperimentazione, ma gradualmente arriverai a capire le cose sempre meglio fin quando potrai giudicare il tuo allenamento sempre più precisamente.

 

 

7. Inizia ad allenarti

 

All’inizio devi concentrarti sull’allenamento fisico come base per il resto del tuo allenamento. Ci sono due tipi di allenamento fisico: tecnica ed esercizio. L’allenamento tecnico si concentra sulla coordinazione e precisione, l’esercizio si concentra nel diventare più in forma e più forte. Il rapporto migliore da adottare è circa 3:1 o 4:1 in favore dell’esercizio poiché molti di noi hanno già un livello base di coordinazione, e poiché incrementi in forma e forza rendono l’apprendimento tecnico più facile. Tutte le tecniche di movimento necessitano di un certo livello di forza e forma per essere eseguite efficacemente, quindi l’allenamento tecnico deve procedere lentamente per dare tempo di sentirsi a proprio agio con ogni movimento, e per permettere alla forza e alla forma di stare al passo. Prima di tutto ascolta il tuo corpo, e se sei in dubbio procedi lentamente. Se progredisci troppo velocemente hai buone probabilità di infortunarti e regredire. Molti problemi possono essere risolti semplicemente prendendo tempo per pensare a quello che stiamo facendo e sperimentando con piccoli cambiamenti nella tecnica o nell’approccio.

 

 

Da: apki.it e parkour.net